terrorismo e attacchi aerei

Terrorism and War-Related Airplane Crashes Fast Facts

Terrorismo e attacchi aerei, dalla strage di Ustica all’11 Settembre. L’elenco selezionato dalla CNN di incidenti aerei dovuti ad azioni militari e paramilitari

Il 14 giugno 1940, i bombardieri sovietici abbattono il Kaleva, aereo commerciale finlandese che viaggiava dall’Estonia alla Finlandia, uccidendo tutti e nove i passeggeri a bordo. Tra questi anche Henry W. Antheil Jr., diplomatico americano che trasportava documenti riservati. 

Il 3 marzo 1942, un aereo giapponese abbatte un volo KNILM sulla rotta per Broome, in Australia. L’aereo precipita sulla spiaggia di Carnot Bay. Muoiono quattro persone. 

L’11 aprile 1955, sedici persone muoiono quando una bomba esplode su un volo Air India partito da Hong Kong e diretto a Jakarta, in Indonesia. La “Principessa del Kashmir” stava volando alla conferenza afro-asiatica di Bandung, ma non era il vero bersaglio dell’attacco. 

Il 12 ottobre 1967, una bomba esplode sul volo Cyprus Airways 284 in arrivo da Atene. Tutti i 66 passeggeri a bordo rimangono uccisi. Nessuno rivendica alcuna responsabilità e gli artefici dell’attentato rimangono ignoti. 

Leggi l’articolo su CNN

Leggi anche: “La storia della strage di Ustica”

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *