tree of life

Tree of life in Nuovo Messico: una nuova spiegazione della sua storia

Un singolo pino, sepolto in mezzo alla più grande casa della cultura del Chaco. L’albero della vita, tree of life.

Pueblo Bonito, nel Chaco Canyon del New Mexico, è stato considerato a lungo il fulcro culturale dei Puebloan che hanno abitato qui per secoli. Il sito, fondato oltre 1.000 anni fa, è stato abbandonato intorno al 1126.

Gli abitanti del villaggio lasciarono a Pueblo Bonito una meravigliosa eredità: strutture architettoniche alte fino a cinque piani, manufatti culturali tra cui ceramiche e strumenti musicali, oltre a utensili da usare in rituali antichi. Lasciarono anche qualcos’altro: il tronco solitario di un pino (Pinus ponderosa), alto sei metri, scoperto che durante uno scavo nel 1924.

Un nuovo studio condotto da Christopher Guiterman dell’Università dell’Arizona offre una spiegazione alternativa della storia del tree of life.

Leggi le nuove scoperte su SCIENCE ALERT

Leggi anche: “Città Maya di Tikal, alti livelli di inquinanti nelle acque

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *