conflitti nel mondo

IRIN: una mappa sui conflitti nel mondo, dimenticati e non

Una mappa sui conflitti che attualmente stanno avvenendo nel mondo, spesso dimenticati

La mappa interattiva dei conflitti in corso è parte del progetto IRIN sulle guerre “dimenticate”. Guerre che, pur non vantando la stessa “importanza” politica, economica e sopratutto mediatica di quelle in corso in Iraq, in Siria, in Afghanistan o in Ucraina, hanno portato, in decenni di scontri e conflitti, alla distruzione di interi territori ed alla morte di decine di migliaia di persone.

Dalla lotta separatista in corso ormai dal 1969 tra le popolazioni indigene di Papua e Nuova Guinea, alla guerriglia che infuria in Colombia tra FARC, ELN, EPL e i signori della droga, passando per il conflitto etnico tutt’ora in corso nel nord del Congo e responsabile di almeno 60mila morti degli ultimi 20 anni, sono oltre 40 i conflitti nel mondo di cui la stampa non parla, ma che rimangono pur sempre guerre con gravi conseguenze per le popolazioni e i paesi in cui stanno avvenendo.

Il progetto, supportato da The New Humanitarian, ha approfondito in particolare le radici e gli impatti sui civili dei conflitti nel Blue Nile del Sudan, in Myanmar e negli stati di confine del sud della Thailandia. La mappa di IRIN cerca però di tener conto di ogni guerra in corso e di tutti i conflitti nel mondo ed è costantemente aggiornata.

Scopri la mappa su THE NEW HUMANITARIAN

Leggi anche: “Terrorismo e attacchi aerei, da Ustica all’11 Settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *