NASA’s Goddard Space Flight Center: Exploring Earth and space by remote control

Il Goddard Space Flight Center (GSFC) della NASA è la più grande organizzazione americana di scienziati e ingegneri spaziali, fondata poco dopo la stessa NASA, alla fine del 1958.

Con James Hansen, direttore dal 1981 al 2013, e il suo successore, Gavin Schmidt, la ricerca del Centro si è rivolta in particolare ai cambiamenti climatici.

Con il suo campus a nord-est di Washington, il GSFC ha svolto ruoli chiave in centinaia di missioni della NASA, dal telescopio spaziale Hubble, ai satelliti Landsat, passando per la Rete TDRS (Data Relay Satellite).

Il GSFC gestisce anche altri centri negli Stati Uniti, tra cui una stazione di lancio missili suborbitali in Virginia, un centro di ricerca sul clima, il Goddard Institute for Space Studies di New York City, l’unica stazione in cui vengono testati i programmi per computer per le missioni spaziali, sempre in Virginia.

Leggi l’articolo su SPACE.COM

Leggi anche: “NASA: can climate affect earthquakes?

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *