Climate, conflict and forced migration

Il cambiamento climatico è responsabile dell’aumento dell’immigrazione a causa dei conflitti che scatena

Un nuovo studio ha dimostrato come il cambiamento climatico sia in qualche modo il vero responsabile delle richieste di asilo e dell’aumento dell’immigrazione. Scatenando conflitti infatti provoca lo spostamento in massa di persone dai paesi più colpiti dal riscaldamento globale.

La ricerca, intitolata Climate, conflict and forced migration e pubblicata su Global Environmental Change, ha indicato come anche la sempre maggiore scarsità di acqua guidi le migrazioni umaneIn questo modo ha stabilito per la prima volta un rapporto causale tra clima, conflitti e migrazione.

Leggi la ricerca su GLOBAL ENVIRONMENTAL CHANGE

Leggi anche: Mapped by IRIN – a world at war

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *