Kim Jong Un

Kim Jong Un saluta un amico prezioso. Che rapporto intesserà con Joe Biden?

Se Trump se ne va, Kim Jong Un perderà un amico prezioso. Riuscirà Biden ad intessere un rapporto positivo con il leader nordcorano? Per discutere di disarmo nucleare, la fine dell’ostilità non sarà certo sufficiente

Con l’eventuale “partenza” del presidente Donald Trump, Kim Jong Un potrebbe perdere l’appoggio di un valido amico. Qualora l’esito delle elezioni presidenziali venisse confermato, per la guida suprema della Repubblica Popolare Democratica di Corea, Trump rimarrà nient’altro che “un prezioso ricordo”, come lo stesso leader nordcoreano ha scritto in una lettera rivolta al presidente americano.
La domanda non è di poco conto: riuscirà Kim a stabilire una relazione simile con il successore di Trump? O meglio: riuscirà Biden a farsi “amico” il rivale nordcoreano?

Joe Biden ha parlato di “principled diplomacy”, lasciando intendere un atteggiamento “attendista” e piuttosto cauto. Pyongyang vorrebbe però una relazione fondamentalmente diversa con gli Stati Uniti, fatta di normali relazioni diplomatiche utili ed apertamente necessarie  alla prosperità economica della Corea. Dal punto di vista di Pyongyang, la fine dell’ostilità non sarà sufficiente considerando che, come numerosi osservatori hanno fatto notare, la normalizzazione diplomatica è un obiettivo che risale almeno al 1974, quando l’Assemblea popolare suprema nordcoreana inviò una lettera al Congresso degli Stati Uniti per richiederla.
L’obbiettivo principale di Biden non è tuttavia la normalizzazione dipolomatica, bensì il totale disarmo nucleare delle Repubblica. Secondo il vicepresidente entrante Kamala Harris, la rinuncia della Corea del Nord al suo arsenale nucleare prima di ottenere qualsiasi concessione in cambio sarebbe però del tutto impossibile, per di più fallimentare, nel senso che la semplice richiesta rischierebbe di incrinare il fragile rapporto instauratosi con la presidenza Trump.

Per il team di Biden, avrebbe senso sedersi presto con Seul per capire come l’impegno economico e la riconciliazione inter-coreani si adattino al focus di Washington sulla denuclearizzazione.

Leggi l’articolo su: warontherocks.com

Leggi anche: “Un sistema bellico nucleare mai visto prima”: a cosa si riferisce Trump?”

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *