sistema bellico nucleare

“Un sistema bellico nucleare mai visto prima”: a cosa si riferisce Trump?

“Ho costruito un sistema bellico nucleare che nessuno ha mai avuto prima in questo Paese”, così il candidato al Nobel per la Pace Donald Trump. 

Candidato al Nobel per la Pace dal deputato norvegese Christian Tybring-Gjedde, il presidente Donald Trump ha da poche ore svelato l’esistenza di una fantomatica e potentissima arma nucleare che i rivali Putin e XI possono soltanto sognarsi. Testuale: “ho costruito un sistema bellico nucleare che nessuno ha mai avuto prima in questo Paese. Abbiamo cose che non hai mai visto né sentito. Abbiamo cose di cui Putin e Xi non hanno mai sentito parlare prima. Non c’è nessuno… quello che abbiamo è incredibile“.

Ma a quale arma, nel dettaglio, farebbe riferimento Trump? Difficile a dirsi, se nemmeno i russi e i cinesi se ne possono essere fatti un’idea…

Secondo la rivista di difesa Task & Purpose, potrebbe trattarsi della W76-2, testata nucleare dalla resa esplosiva di circa cinque chilotoni, cioè nettamente inferiore a quelle sganciate su Hiroshima e Nagasaki. Per gli esperti di The War Zone si tratterebbe invece della testata W93 equipaggiata dal missile intercontinentale Trident D5, oppure all’ordigno nucleare B61-12 trasportato dal nuovo bombardiere con caratteristiche Stealth B 21 Raider.

Nulla di certo: il Presidente americano potrebbe riferirsi a qualcosa di totalmente segreto di cui anche i massimi esperti ignorano l’esistenza. Oppure potrebbe trattarsi di un bluff, o meglio, di una dimostrazione di forza come quelle più volte sbandietare proprio dai collegi Putin (basti ricordare il super drone, il missile da crociera Burevestnik, o la testata Avangard) e XI, parecchio esaltato dalle contromisure anti portaerei istallate dalla Cina. 

Leggi anche: “Terza guerra mondiale: i 6 paesi dove potrebbe scoppiare

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *