nano-toolkit

A genetic nano-toolkit for the generation of new biomaterials

I batteri magnetici potrebbero essere utilizzati per la produzione di nuovi biomateriali

Un team di microbiologi dell’Università di Bayreuth, guidato dal Prof. Dirk Schüler, ha sviluppato un nano-toolkit modulare per la riprogrammazione genetica dei batteri. Così i ricercatori sono riusciti a trasformare gli organismi in “fabbriche cellulari” per nanoparticelle magnetiche multifunzionali.

Questa riprogrammazione genetica fornisce la base per un nano-toolkit di strumenti che consente la produzione di nanoparticelle magnetiche su misura.

A causa delle loro eccezionali proprietà magnetiche e della buona biocompatibilità, queste nanoparticelle potrebbero essere un nuovo materiale con applicazioni molto promettenti in campo biomedico e biotecnologico.

Leggi lo studio su WILEY ONLINE LIBRARY

Leggi anche: “Artificial Intelligence and life in 2030

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *